Le sfide estreme della Abramovic in mostra a Firenze

Ci vuole una buona dose di consapevolezza e calma interiore per rimanere seduti per ore, immobili, mentre sulla sedia di fronte a voi sfila una moltitudine di sconosciuti. Persone di tutte le età, razza e cultura, che mentre li guardi fisso negli occhi ride, piange, si distrae, annuisce, gesticola, fugge. Sullo sfondo il brusio di …