Un take-away con le stelle

Del giapponese stellato Iyo - unico etnico di Milano entrato nell'empireo della Guida Michelin - tutti dicono meraviglie, peccato che sia impossibile andarci. Almeno per quelli come me che evitano accuratamente i ristoranti dove bisogna prenotare con largo anticipo (in vertiginoso aumento), programmando serate che segnate sull'agenda perdono tutta la loro poesia. La bella novità …

Magnetica Annunciata (e altri capolavori)

Dal vivo è molto più bella dell'immagine che da giorni tappezza i muri della città. Sorprendentemente piccola - appena 45 centimetri per 34 -, sorprendentemente magnetica, si fatica a distogliere lo sguardo dalla tavola tanto è potente nella sua disarmante semplicità. Nessun elemento devozionale distrae lo sguardo, perfino l'angelo è stato eliminato dalla scena lasciando …

Tre consigli per un brunch

Non sono mai stata una appassionata del brunch nemmeno degli anni Novanta quando la formula della colazione/pranzo a Milano spopolava con buffet faraonici diventati il tripudio della perdizione italiana mescolata ai sapori americani (uova al bacon e affettati insieme per intenderci) tanto che dopo le prime sperimentazioni nostrane mi sono totalmente disaffezionata all'evento. La nuova …