Una domenica a piedi

E' probabile che una giornata a piedi abbia un impatto pressoché nullo sullo smog che respiriamo, ma quanto ha fatto bene una domenica senz'auto a tutti noi, drogati della metropoli, assuefatti dal rumore e dall'odore ferroso dell'aria che respiriamo, imbruttiti dalla smania di arrivare al volo dappertutto? Perché una giornata a motori spenti significa non …

#Unhashtag: torniamo a guardare dal vivo

Quante volte in vacanza vi siete trovati davanti a uno spettacolo mozzafiato e invece di lasciarvi travolgere dall'emozione avete tirato fuori il cellulare e scattato una foto pensando alla frase (e all'hashtag) da scrivere su Instagram? Quante volte dentro a un museo avete maledetto l'impianto luci che rendeva impossibile fotografare un capolavoro? Quante volte avete …

Maledetto tempo

Iniziate l'anno con il passo giusto! E invece di farvi abbattere da un'agenda che in pochi giorni si è già riempita oltre le vostre aspettative, richiedendo prestazioni sfiancanti già a gennaio, regalatevi il lusso di un adagio urbano in un'oasi di pace come il laboratorio di pasticceria Caminadella Dolci. Abbiamo pensato a tutto noi, dovete …

Si salvi chi può (dal cellulare)

Ci avevano detto che la tecnologia avrebbe migliorato le nostre prestazioni lavorative, facilitato le comunicazioni, rimpicciolito il mondo, velocizzato ogni processo produttivo, liberando così del tempo prezioso che avremmo potuto spendere per fare altro. Quello che non ci avevano detto è che in cambio la tecnologia ci avrebbero rubato la vita, insinuandosi subdolamente nelle anse …

Camminare

"Cammina lungo la Senna, quando sei stanca ti volti e torni indietro suoi tuoi passi. Non aver paura, sarà il fiume ad accompagnarti. Respira, rilassati e cerca di svuotare la testa". È così che Elena ha imparato a camminare, più di dieci anni fa. "Era un tiepido pomeriggio di aprile, a Parigi - ricorda - …

Agosto in città

Amo la città d'agosto anche quando è infuocata come in questi giorni. Mi piace quel senso di malinconia che mi assale quando vedo le macchine cariche di bagagli prendere la strada del mare, liberando le strade e lasciando indietro solo il silenzio. Mi piace quella solidarietà che scatta fra i reduci, inchiodati alle scrivanie anche …