Il rosmarino salverà Milano

Riusciranno il rosmarino, le margherite e la salvia che ho sul balcone a far scendere i livelli cinesi di inquinamento che stanno soffocando Milano? La battaglia è chiaramente impari, ma secondo gli esperti qualsiasi punto di verde, anche minuscolo, mangia anidride carbonica. E tanti piccoli punti verdi fanno un intero bosco…. Quindi, visto che la controprova finora non è stata dimostrata, tanto vale provarci. Perché anche se l’effetto sul livello di pm10 nell’aria non sarà quello sperato, avremo comunque una città più verde.

E allora forza milanesi dal pollice grigio, approfittate della nuova manovra del governo che consente sgravi fiscali fino al 36 per cento per chi coltiva terrazzi e giardini anche condominiali. Ora non avete più scuse e vi tocca inforcare la ramazza e aggregarvi a quell’esercito di ortisti e giardinieri del sabato mattina che con pazienza ed entusiasmo hanno disossato terreni abbandonati da decenni per farli diventare giardini e orti condivisi. A Milano è una passione dilagante, forse perché abbiamo bisogno di dosi massicce di antistress e le piante, si sa, fanno gran bene allo spirito. Anche a quelli come me che nonostante le numerose interviste a vivaisti e giardinieri sul balcone restano un disastro. E pazienza se alla fine lo smog non cala. Almeno saremo tutti più contenti.

2 Replies to “Il rosmarino salverà Milano”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...